Rubrica di cosmesi naturale, ecobio e recensioni prodotti

lunedì 28 ottobre 2013

SALI DA BAGNO PROFUMATI


Ecco come ricreare in modo semplicissimo dei Sali Profumati da usare per il bagno o, come li utilizzo io che non ho la vasca, per pediluvi.

Ecco gli ingredienti per circa 200g di prodotto:
Sale grosso 190 g
Bicarbonato di Sodio 1 cucchiaio
Amido di Riso 1 cucchiaio
Acido Citrico 1 cucchiaio
Olio di Riso 1 cucchiaino
Colorante alimentare
Olio Essenziale a scelta



Unica accortezza: l'acido citrico, inseritelo come ultimo ingrediente, perché a contatto diretto con il colorante liquido, potrebbe cominciare a sciogliersi.

L'Acido citrico, se non lo avete, potete anche ometterlo. A me piace perchè rende i nostri sali leggermente frizzanti al contatto con l'acqua. L'Olio di riso può essere tranquillamente sostituito con un altro olio: potete fare anche 2 cucchiaini di olio se volete un effetto più idratante.

Per quanto rigurada i coloranti, vi consiglio quelli liquidi alimentari. Ho provato quelli in polvere ma quest'ultimi non si sciolgono completamente nell'acqua e potrebbero lasciare una leggera patina colorata sul fondo della vostra vasca.

Come Olio essenziale di solito utilizzo quello di Lavanda, o una combianzione di Lavanda e poche gocce di Tea Tree, oppure l'Olio essenziale di limone, anche questo molto buono. Ma, anche qui, potete inserire la profumazione che più gradite.

Prima di riporre i sali nel vasetto che avete scelto vi consiglio di lasciarli riposare un po' per almeno un giorno per farli asciugare. In questo modo eviterete che si attacchino al contenitore.

Se poi siete anche un po' fantasiose potrete decorare il vostro barattolino di sali con nastrini, etichette particolari, o applicazioni in fimo, ed ecco qui che avrete ottenuto un pensiero carino da regalare anche a Natale (avvantaggiamoci con i regali!).


27 commenti:

  1. che meraviglia i sali da bagno handmade!^_^...fantastici!!!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Seleny, ti assicuro che sono utilissimi per rilassarsi dopo una giornata pesante! ;)

      Elimina
  2. Ciao Lucy che bei colori questi sali, immagino il loro profumo...mi piacerebbe replicarli! si trova tutto in erboristeria! Ti racconto la giornata di oggi: per la prima volta i miei 3 bimbi, alla veneranda età di quasi 4 anni, sono andati in gita con la scuola materna "da soli"... le maestre li hanno portati in un luogo dove si fa giardinaggio e prodotti naturali; ciascuno è tornato a casa con un bicchiere impacchettato con una stoffa e un nastro, a mo' di conserva di marmellata, e indovina cosa c'era dentro? Sali naturali da bagno aromatizzati da loro...la mia bimba che odia farsi il bagnetto oggi si è offerta volontaria e si è lavata come una signorina, con tanto di spugna per lo scrub! Uno spasso...comunque i sali erano buonissimi! Un abbraccio e ...notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai Patty!! Nemmeno a farlo apposta proprio lo stesso giorno ti spunta fuori la ricettina dei sali...mi sa che li devi proprio fare insieme ai tuoi bimbi, vedrai che bagnetti! Gli ingredienti, a parte l'acido citrico e l'olio essenziale, li trovi al supermercato, quindi facilmente reperibili. Stai invece attenta agli oli essenziali perché non tutti sono adatti ai bimbi, o comunque vanno utilizzate pochissime gocce. Ti allego questo link che ho trovato in rete con alcuni utilizzi di oli essenziali per i bambini, ovviamente documentati anche tu!

      http://www.istitutomedicinanaturale.it/public/aromaterapia18.aspx

      Elimina
  3. ma dai carinissimi!!sono perfetti anche come idea regalo!!!! ti ho trovata su kreattiva e ora ti seguo, se ti va passa da me ho aperto anche un link party autunnale!



    Ti va di passare dal mio blog?

    Aggiungimi su facebook
    Ti va di partecipare al mio link party autunnale? Puoi vincere bijoux Le Chat Gourmand


    RispondiElimina
  4. Bellissimi! Voglio provare a farli anche io! :* Proverò con la lavanda :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra prova sono semplici e veloci...proprio stamattina ho fatto un altro vasetto di sali, alla lavanda, per mia sorella e mia nipote!

      Elimina
  5. Ma sembra facile! Perché le cose facili le scopro dopo anni che le stavo cercando?! T_T poi mi sembra una buona idea anche per fare dei "pensierini" handmade a qualcuno e in periodo di crisi questa cosa é vitale :D belli belli.

    RispondiElimina
  6. Sono dei sali fantastici!!Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria!! Sono davvero contenta che ti sono piaciuti!! ;)

      Elimina
  7. Che belli, non avevo mai pensato a farli, sono anche semplici! Così colorati potrebbero essere anche un'ottimo regalo di natale!

    Arrivo da Kreattiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero un'idea originale e po sono semplicissimi da fare!

      Elimina
  8. ciao! bellissima confezione proverò sicuramente stasera.
    A tuo parere se al posto dell'amido di riso metto farina di cocco va bene lo stesso?
    grazie mille e complimenti
    Alessia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessia sono contenta che ti siano piaciuti questi sali. Per quanto riguarda la farina di cocco, non l'ho mai provata ad inserirla nei sali, potrebbe essere carino per la profumazione, ma ho paura che poi non si sciolga bene nell'acqua. Magari fai prima una prova! Fammi sapere! ;)

      Elimina
  9. Ciao, grazie per la ricetta! :D
    Una domanda, vanno fatti asciugare prima di chiuderli nei barattoli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sì, converebbe lasciarli dentro una ciotola per farli asciugare un po', poi travasarli nel contenitore definitivo. Altrimenti andrebbero un po' mescolati nei giorni successivi per evitare che si attacchino i sali tra loro per la presenza dell'olio.

      Elimina
  10. ciao ti abbiamo trovato tramite l'iniziativa Kreattiva..ricettina originale complimenti!!! avevamo pensato a qualcosa di simile! passa a trovarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie! Passerò senz'altro a visitare il vostro blog! ;)

      Elimina
  11. ciao va bene l acido citrico monoidrato x farlo? ho trovato questo nella zona ecologica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sì, va bene anche l'acidio citrico monoidrato!! ;)

      Elimina
  12. Ciao! :-)
    Ti ho conosciuta per la condivisione del riutilizzo di barattoli di vetro...il colore dei tuoi sali mi ha attratta e sono entrata nel mondo della natura, il tuo blog! Mi piace moltisimo e ti assicuro che questo post mi è molto utile! Stavo pensando di fare un oleolito di menta..ma so non avere effetti curativi ma è profumatissimo...stavo per rinunciare all'idea quando tu mi hai dato lo spunto per farci un oleolito da utilizzare per i sali di bagno che regalerò per Natale! Grazie mille!!! E complimenti per il blog!
    Un saluto
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, mi fa molto piacere che hai trovato utile questa piccola ricettina. In effetti l'aggiunta dell'oleolito alla menta potrebbe dare una gradevole e fresca profumazione ai tuoi sali. Ottima idea!! ;)

      Elimina
  13. Bello!Il tuo blog, il post tutto.hai una nuova follower.
    Se vuoi passare da me mi farai felice
    http://rifugioincantatodielisa.blogspot.it/
    www.facebook.com/ilrifugioincantatodielisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa grazie! Ricambio molto volentieri!

      Elimina
  14. Che bello!! Molto utile e anche molto carino come pensiero da regalare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rama, sono contenta che ti sia piaciuta la ricettina!

      Elimina

Ti potrebbe anche interessare:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...