Rubrica di cosmesi naturale, ecobio e recensioni prodotti

domenica 17 novembre 2013

PULIZIE NATURALI: L'ACETO


L'Aceto è una sostanza che può essere tranquillamente impiegata per le pulizie della nostra casa, sostituendo alcuni detergenti dannosi sia per l'ambiente che per l'uomo.
L'Aceto è un'ottimo antibatterico, anticalcare e sgrassante naturale e, di conseguenza, può essere impiegato su diverse superfici di casa. 
Lo utilizzo soprattutto per la pulizia della cucina: sul lavello e sul piano cottura per sgrassare, ma anche sul tavolo e sui vari ripiani d'appoggio. Insomma, su quelle parti che hanno bisogno di essere sia pulite che igienizzate.
Può essere utilizzato anche come anticalcare per il bagno, anche se io in questo caso preferisco usare una soluzione di Acido Citrico di cui vi ho già parlato in un precedente post (L'Acido Citrico).

Metodo di utilizzo:
Adotto una miscela di parti uguali di acqua e aceto che inserisco all'interno di un pratico spruzzino. Nebulizzo il composto ottenuto su tutte le superfici che richiedono una pulizia ed un'igiene particolare, passandoci poi sopra con della carta assorbente. 
Il risultato è davvero ottimo!

24 commenti:

  1. Hey Lucy,
    uso l'aceto esattamente nello stesso modo.
    Ormai preparo quello spruzzino da anni e mi sono sempre trovata benissimo. Sul calcare a me è capitato di fare miracoli su alcune incrostazioni usandolo puro e lasciandolo agire una notte.
    E' bello avere "detersivi" in comune! :P
    L'autoproduzione e l'ecologia sarebbero scienze da far studiare alle elementari data la semplicità delle cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo Sindel!! Sono d'accordo con te quante sostanze naturali, non dannose per l'ambiente e soprattutto per l'uomo sono degli ottimi rimedi "fai da te" per la pulizia ed il nostro benessere!

      Elimina
  2. Ciao! ^_^
    Molto interessante questo post, grazie!
    Buona serata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marilisa! Grazie a te per essere passata! ;)

      Elimina
  3. che bella idea!!! mi piacciono tanto queste genialate!!!! :)

    RispondiElimina
  4. Mi sa che inizierò ad usarlo presto... ma andrà bene per il vetro della cabina doccia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, certo puoi utilizzarlo tranquillamente anche sul vetro del box doccia!

      Elimina
  5. Ciao :) ti ho conosciuta tramite Kreattiva. Io non sopporto l'odore dell'aceto! Ho provato con il bicarbonato, pensi vada bene?

    RispondiElimina
  6. Ciao Ryma, la sostituzione del bicarbonato al posto della soluzione acqua e aceto, dipende dalla superficie su cui va applicato. Sul piano cottura e lavandino va benissimo, all'occorrenza puoi preparare una pasta formata da 6 cucchiai di bicarbonato e due di acqua, ed utilizzare la crema ottenuta per la pulizia di queste superfici. Ad esempio io il tavolo della cucina ce l'ho in simil legno e, l'uso della pasta di bicarbonato, potrebbe essere troppo aggressivo. Spero di esserti stata di aiuto. ;)

    RispondiElimina
  7. Ciao! Vengo da kreattiva! Devo dire che il tuo blog mi é piaciuto molto e per questo sono diventata tua fan!

    RispondiElimina
  8. Ciao, arrivo da kreattiva e sono felice di conoscerti e diventare tua fan!
    se ti va passa per un caffe virtuale
    a presto!

    RispondiElimina
  9. Ciao, ho scoperto il tuo blog grazie a Kreattiva e ora ti seguo volentieri con GFC :)

    Ti andrebbe di partecipare al mio 1° International Giveaway Firmoo? Ti aspetto!
    A presto :)

    Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry per aver scelto di seguirmi! Passo a trovarti!

      Elimina
  10. Anche io lo uso così!!! In più, lo metto in lavatrice al posto dell'ammorbidente!!! Prova!!! È fantastico e non si sente per nulla l'odore!!!
    C'è un premio per te sul mio blog:
    http://appuntiespuntidighiga.blogspot.it/2013/11/premio-conoceme.html?m=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò ad inserirlo anche come ammorbidente ... mi piace sperimentare!! Grazie, passo subito da te! ;)

      Elimina
  11. A casa mia lo usano molto spesso per pulire, ma a me il profumo fa venire il mal di testa :( uffa...

    SoBarbylicious BLOG
    SoBarbylicious Facebook PAGE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, che peccato che l'odore dell'aceto ti faccia venire mal di testa! Non so, forse, potresti provare ad aggiungere qualche goccia di olio essenziale, ad esempio di limone. ;)

      Elimina
  12. Ciao, lo uso anche io l'aceto, per pulire! Ottimo!
    Ho pensato a te per un premio, se ti fa piacere, questo è il link
    http://www.enjoylifeblog.com/2013/11/conoceme-un-nuovo-premio.html
    ciao
    Serena

    RispondiElimina
  13. L'aceto è perfetto come anticalcare, mischiato al limone poi è perfetto anche come disinfettante, mia nonna con questo mix ci passa le posate per disinfettarle e farle venire lucide **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo questo suggerimento lo applicherò senz'altro!! Ottimo! ;)

      Elimina
  14. io ormai con aceto e bicarbonato faccio di tutto, pulisco, scrosto, disinfetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! E' diventato, per me, un prodotto indispensabile! ;)

      Elimina

Ti potrebbe anche interessare:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...