Rubrica di cosmesi naturale, ecobio e recensioni prodotti

giovedì 24 aprile 2014

CREMA VISO PRIMAVERA


Ideale per il periodo primaverile, quando la pelle ha comunque bisogno di idratazione, ma senza esagerare, in modo da evitare la tipica sensazione di appiccicoso del periodo più caldo.
Crema semplice per i tipi di burri/oli utilizzati (karitè, jojoba) ma che svolge appieno il suo compito di idratare e nutrire la pelle.
Come tocco finale ho aggiunto l'Estratto Aromatico alla Pesca che dona alla crema quel sentore che la rende ancora più "primaverile", nonché golosa!!

Ecco la formulazione basata su 50 gr di prodotto:

FASE A
Acqua 37,1
Glicerina 2
Gomma xantana 0,3

FASE B
Burro di Karitè bio 1
Olio di Jojoba 2
Caprilico 1
Vitamina E 0,1 (4 gtt)
Emulsan 2
Alcol cetilico 1

FASE C
Gel d'Aloe 1,5
Gel di Sodio Ialuronato 1
Allantoina 0,2
Bisabololo 0,5 (19 gtt)
Cosgard 0,3 (10 gtt)
Estratto aromatico alla Pesca



mercoledì 9 aprile 2014

LE POLVERI: L'AMLA


Chi mi segue anche su Instagram avrà notato che su una delle mie ultime foto ho inserito diverse polveri acquistate sul sito aroma-zone nel mio ultimo ordine. 
Ho fatto passare appositamente un po' di tempo per avere la possibilità di testarne alcune. Ho cominciato con la polvere di Amla, di cui ho sentito tanto parlare per le sue diverse proprietà, ed incuriosita, l'ho aggiunta subito al mio ordine (250g al costo di 4,5€).

L'Amla non è altro che l'estratto dei semi dell'uva spina indiana. Ricca di vitamina C, ha un forte potere antiossidante, detergente e purificante, nonché astringente per la pelle. 
Proprio per queste sue caratteristiche l'ho voluta provare in questo periodo di stress per la pelle del mio viso (mi sono apparsi piccoli brufoletti dovuti alla gravidanza). Per il momento la sto utilizzando come maschera viso, ma vorrei provarla anche sui capelli (pare infatti che li renda particolarmente lucenti), ma di questo parlerò dopo averla testata anche sulle chiome.

La maschera è veramente facile e veloce da preparare:
verso in un contenitore di ceramica un paio di cucchiaini di polvere d'Amla ed aggiungo, mano a mano, qualche cucchiaino di acqua calda, mescolando bene, fino a creare una sorta di composto omogeneo. Quindi, applico sul viso evitando la zona del contorno occhi e labbra. 
Lascio in posa fino a quando sento che comincia a seccare, quindi passo una spugnetta inumidita sulla maschera e, piano, piano (senza strofinare), tolgo la maschera, sciacquando bene il viso.


Considerazioni:
Ho cominciato a vedere i primi risultati dopo circa tre applicazioni della maschera. 
I piccoli brufoletti sotto pelle hanno cominciato a diradarsi fino a sparire del tutto (evviva!!).
Ora, ogni 4 giorni, la rifaccio, un po' come mantenimento, ma il mio è un caso particolare dettato proprio dalle condizioni ormonali particolari che ho in questo periodo. 
Consiglio di farla almeno una volta a settimana. Se avete la pelle particolarmente delicata o secca, non aspettate che la maschera si asciughi per rimuoverla. Poi, ovviamente, fate le vostre prove: ognuno di noi ha la pelle con caratteristiche diverse. Per la mia esperienza vi consiglio comunque di provarla!
A breve la sperimenterò sui capelli. Voi lo avete già fatto? Come vi siete trovati?
Vi aggiornerò mano a mano anche sulle altre polveri che ho preso: polvere di Arancio, polvere di Manjishta, Argilla Rosa.


Ti potrebbe anche interessare:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...